Il contenuto è gratuito ma soggetto a restrizioni d'uso. Si prega di consultare le nostre FAQ per conoscere le condizioni d'uso.
Cliccando su download/embed, dichiari di aver letto e di rispettare i termini di utilizzo.
Download

La volata dei prezzi Usa e Ue, il confronto

New York - L'inflazione corre negli Stati Uniti mettendo sempre di più all'angolo la Federal Reserve (Fed), già impegnata in un aggressivo ciclo di rialzi dei tassi di interesse. Ma i prezzi volano anche nell'area euro, dove a giugno sono schizzati all'8,6%, un livello mai registrato da quando è stata creata l'Unione economica e monetaria.

A differenza della Fed e in riflesso di una situazione economica ben diversa, la Banca centrale europea (Bce) si appresta a lanciarsi, per la prima volta dal 2011, in una politica monetaria restrittiva solo nelle prossime settimane con un atteso ritocco al rialzo dei tassi da 25 punti base a luglio, e un altro di almeno pari entità in settembre. La Fed è invece attesa rialzare il costo del denaro di 75 punti base alla riunione di fine luglio.

Il contenuto è gratuito ma soggetto a restrizioni d'uso. Si prega di consultare le nostre <a href="https://ednh.news/it/faq" target="_blank">FAQ</a> per conoscere le condizioni d'uso.<br/>Cliccando su download/embed, dichiari di aver letto e di rispettare i termini di utilizzo.